GARANZIA GIOVANI: corso ADDETTO ALLA MANUTENZIONE PLC

ISCRIZIONI CHIUSE


loghigg  logo-enaclogo_accreditam

EnAIP Veneto  promuove percorsi di formazione gratuiti per inoccupati finanziato dal Fondo Sociale Europeo e rivolti a giovani NEET nei seguenti target.

Percorso per DIPLOMATI e NEODIPLOMATI ADDETTO ALLA MANUTENZIONE PLC

                                                   CODICE Progetto 51/2/677/2016


GARANZIA GIOVANI: corso ADDETTO ALLA MANUTENZIONE PLC

TITOLO PROGETTO: “NEET AT WORK: UNA RETE DI OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI DEL BELLUNESE”

“T.A.L.E.N.T for Neet. Tirocinio e/o Accompagnamento al Lavoro anche in Europa. Nuove opportunità per Neet”

Il progetto Territoriale “NEET AT WORK: UNA RETE DI OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI DEL BELLUNESE” realizzato nell’ambito del programma Regionale Garanzia Giovani in Veneto, ha l’obiettivo di favorire l’inserimento in azienda di giovani disoccupati o inattivi attraverso azioni di formazione in aula, tirocini formativi in azienda, esperienze trasnazionali, azioni di accompagnamento.

Nell’ambito del progetto si attiva il percorso ADDETTO ALLA MANUTENZIONE PLC

OBIETTIVI DEL CORSO

Il percorso ha lo scopo di inserire in azienda una persona con mansione di Addetto alla manutenzione PLC, che sia in grado di realizzare semplici programmi delle situazioni più comuni che si trovano in ambito industriale, intervenire con sufficiente autonomia nella modifica di programmi esistenti ripristinandone il normale esercizio.  L’obiettivo è l’acquisizione degli elementi fondamentali per la comprensione di circuiti pneumatici ed elettropneumatici e delle automazioni gestite da PLC presenti nella macchina.

Conoscere la programmazione PLC e HMI diventa allora un valido strumento per accrescere le proprie competenze professionali nel mondo del lavoro venendo incontro anche a quelle esigenze dell’industria 4.0 che sempre di più sta prendendo nei processi produttivi.



DESTINATARI DEL CORSO

N . 8 giovani iscritti a Garanzia Giovani disoccupati o inattivi che non sono in educazione né in formazione che hanno assolto l’obbligo di istruzione, residenti o domiciliati sul territorio regionale.

Titoli di studio richiesto: Diploma di istruzione secondaria superiore che consente l’accesso all’Università.

In caso di titoli di studio non conseguiti in Italia ma all’interno del territorio dell’Unione Europea ogni documento presentato in originale o in copia autentica dovrà essere accompagnato dalla traduzione ufficiale in lingua italiana. In caso di titoli conseguiti fuori dall’Unione Europa, dovrà essere esibito il titolo originale o copia autentica di originale legalizzato o con apostille. Ogni documento deve essere accompagnato dalla traduzione giurata in lingua italiana.

La condizione di disoccupato deve essere comprovata dalla presentazione dell’interessato, presso il servizio competente nel cui ambito territoriale si trovi il domicilio del medesimo, accompagnata da una dichiarazione che attesti l’eventuale attività lavorativa precedentemente svolta, nonché l’immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorative.

I cittadini stranieri non comunitari devono essere in regola con il permesso di soggiorno.



DURATA E SEDE DI SVOLGIMENTO

Durata percorso totale 366 ore.

Articolazione: 40 ore di formazione, 320 ore di stage e 6 ore accompagnamento al lavoro.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione:
  • Dovrà essere completa dei documenti richiesti nel modulo, pena l’esclusione, e deve pervenire alla segreteria di ENAC entro le ore 18:00 del giorno 12/03/17.
  • La modulistica per l’ adesione può essere richiesta tramite e-mail all’indirizzo feltre@enac.org, direttamente allo sportello front office o scaricata qui: Scheda_preiscrizione-iscrizione
  • Può essere inviata via fax allo 0439849157, oppure consegnata a mano alla segreteria, o inviata via mail all’attenzione di Moresco Stefania: feltre@enac.org;
Nell’oggetto indicare: BANDO GARANZIA GIOVANI IN VENETO – PROGETTO TERRITORIALE “NEET AT WORK: UNA RETE DI OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI DEL BELLUNESE”   Documenti da allegare alla domanda:
  • status occupazionale (DID ottenibile presso il centro per l’impiego di competenza territoriale)
  • copia del Patto di servizio e del piano di azione individuale Garanzia Giovani
  • attestato del proprio titolo di studio (diploma)
  • curriculum vitae aggiornato e firmato e con autorizzazione ai sensi del D.lgs 196/2003
  • fotocopia fronte retro della carta d’identità in corso di validità
  • fotocopia fronte/retro del codice fiscale
  • permesso di soggiorno in corso di validità (se cittadini extracomunitari)
  L’ammissione avverrà in conformità a una graduatoria risultante da un’attività di selezione a cura di una commissione appositamente designata il cui giudizio è insindacabile.

dimensioni immagini articoli (5)